Tav: «Con il governo tecnico vogliamo un confronto tecnico»

Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico".

25 Novembre 2011 - 18:36

I lavori per il nuovo presidio a Giaglione
Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico". E' quello che chiede la Comunità montana con, appunto, i suoi tecnici. La richiesta al nuovo presidente del Consiglio Mario Monti è per uno stop ai lavori alla Maddalena per riprendere il confronto sull'utilità economica e trasportistica della Torino-Lione. Intanto a Giaglione, è stato raggiunto un compromesso tra i No Tav e i firmatari della petizione per la negazione del permesso dell'edificazione del nuovo presidio: verrà costruito e in seguito «spostato».

 

Su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

SPORT