Tav: «Con il governo tecnico vogliamo un confronto tecnico»

Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico".

25 Novembre 2011 - 18:36

I lavori per il nuovo presidio a Giaglione
Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico". E' quello che chiede la Comunità montana con, appunto, i suoi tecnici. La richiesta al nuovo presidente del Consiglio Mario Monti è per uno stop ai lavori alla Maddalena per riprendere il confronto sull'utilità economica e trasportistica della Torino-Lione. Intanto a Giaglione, è stato raggiunto un compromesso tra i No Tav e i firmatari della petizione per la negazione del permesso dell'edificazione del nuovo presidio: verrà costruito e in seguito «spostato».

 

Su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA