Tav: «Con il governo tecnico vogliamo un confronto tecnico»

Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico".

25 Novembre 2011 - 18:36

I lavori per il nuovo presidio a Giaglione
Un confronto "tecnico" con il "governo tecnico". E' quello che chiede la Comunità montana con, appunto, i suoi tecnici. La richiesta al nuovo presidente del Consiglio Mario Monti è per uno stop ai lavori alla Maddalena per riprendere il confronto sull'utilità economica e trasportistica della Torino-Lione. Intanto a Giaglione, è stato raggiunto un compromesso tra i No Tav e i firmatari della petizione per la negazione del permesso dell'edificazione del nuovo presidio: verrà costruito e in seguito «spostato».

 

Su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

CONSIGLIO

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

EVENTI

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

MONTAGNA

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

CROCE ROSSA

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

NO TAV

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

SANITA'

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

CRISI IN COMUNE

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

INCIDENTE

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

RADUNO