Chianocco, una tragedia che si ripete

Dopo il grave incidente a S.Antonino, la giovane rischia di restare senza terapie

01 Dicembre 2011 - 23:28

Chianocco, una tragedia che si ripete

CHIANOCCO - «Aiutate mia figlia a vivere una vita dignitosa, non spingeteci sul baratro lasciandoci sole e senza assistenza o tutela sanitaria». E’ questo il grido di dolore di Rosanna Grosso, 47 anni, mamma di Giada Gestri, 15, da due anni in stato vegetativo a causa di un tragico incidente avvenuto sulla statale a Sant’Antonino. Le due erano sopravvissute per miracolo allo scontro frontale con un auto guidata da un uomo in evidente stato di ebbrezza, che ha causato diversi danni ad entrambe, ed un calvario di operazioni chirurgiche, interventi medici e ricoveri. Dall’Asl di Susa assicurano che il caso è seguito e che «non abbandoneremo la mamma».

su Luna Nuova di venerdì 2 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

TRADIZIONI