NO TAV

8 dicembre, una protesta che vale doppio

Cortei di protesta a Susa e in Clarea alle recinzioni del fortino

05 Dicembre 2011 - 22:31

8 dicembre, una protesta che vale doppio

GIOVEDÌ, anniversario della ripresa dei terreni di Venaus del 2005, ci saranno tre cortei con un obiettivo solo: fare di nuovo andare su tutti i Tg la battaglia contro il Tav in valle di Susa. Nessun appello a riprendersi il cantiere, quindi, o a violare la zona interdetta. Esclusa qualunque forma di violenza ma non sono affatto escluse pratiche illegali, «di disobbedienza civile». «Non è nostra intenzione e non sarebbe nemmeno praticabile un tentativo di entrare nel cantiere. Ma se i numeri lo suggeriranno saranno contemplate azioni di disobbedienza civile compatibili con i dispositivi messi in atto dalle forze dell’ordine». Insomma, se ci sarà una zona rossa si cercherà di violarla come fu fatto il 23 ottobre. Un fronte caldo potrebbe essere anche quello di Susa: il proposito di entrare nel grande spazio dell’autoporto e di starci giorno e notte (per la notte bianca No Tav) potrebbe estendersi al tentativo di indurre la questura a chiedere la chiusura dell’A32. Sabato è prevista una polentata alla baita Clarea mentre al teatro Fassino di Avigliana, è annunciato il dibattito per la seconda Giornata europea contro le grandi opere inutili. Il lungo weekend si conclude domenica con una festa e un’assemblea al presidio di Venaus.

su Luna Nuova di martedì 6 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI