NO TAV

8 dicembre, una protesta che vale doppio

Cortei di protesta a Susa e in Clarea alle recinzioni del fortino

05 Dicembre 2011 - 22:31

8 dicembre, una protesta che vale doppio

GIOVEDÌ, anniversario della ripresa dei terreni di Venaus del 2005, ci saranno tre cortei con un obiettivo solo: fare di nuovo andare su tutti i Tg la battaglia contro il Tav in valle di Susa. Nessun appello a riprendersi il cantiere, quindi, o a violare la zona interdetta. Esclusa qualunque forma di violenza ma non sono affatto escluse pratiche illegali, «di disobbedienza civile». «Non è nostra intenzione e non sarebbe nemmeno praticabile un tentativo di entrare nel cantiere. Ma se i numeri lo suggeriranno saranno contemplate azioni di disobbedienza civile compatibili con i dispositivi messi in atto dalle forze dell’ordine». Insomma, se ci sarà una zona rossa si cercherà di violarla come fu fatto il 23 ottobre. Un fronte caldo potrebbe essere anche quello di Susa: il proposito di entrare nel grande spazio dell’autoporto e di starci giorno e notte (per la notte bianca No Tav) potrebbe estendersi al tentativo di indurre la questura a chiedere la chiusura dell’A32. Sabato è prevista una polentata alla baita Clarea mentre al teatro Fassino di Avigliana, è annunciato il dibattito per la seconda Giornata europea contro le grandi opere inutili. Il lungo weekend si conclude domenica con una festa e un’assemblea al presidio di Venaus.

su Luna Nuova di martedì 6 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE

Scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

Venaus: scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

TRAGEDIA