NO TAV

8 dicembre, una protesta che vale doppio

Cortei di protesta a Susa e in Clarea alle recinzioni del fortino

05 Dicembre 2011 - 22:31

8 dicembre, una protesta che vale doppio

GIOVEDÌ, anniversario della ripresa dei terreni di Venaus del 2005, ci saranno tre cortei con un obiettivo solo: fare di nuovo andare su tutti i Tg la battaglia contro il Tav in valle di Susa. Nessun appello a riprendersi il cantiere, quindi, o a violare la zona interdetta. Esclusa qualunque forma di violenza ma non sono affatto escluse pratiche illegali, «di disobbedienza civile». «Non è nostra intenzione e non sarebbe nemmeno praticabile un tentativo di entrare nel cantiere. Ma se i numeri lo suggeriranno saranno contemplate azioni di disobbedienza civile compatibili con i dispositivi messi in atto dalle forze dell’ordine». Insomma, se ci sarà una zona rossa si cercherà di violarla come fu fatto il 23 ottobre. Un fronte caldo potrebbe essere anche quello di Susa: il proposito di entrare nel grande spazio dell’autoporto e di starci giorno e notte (per la notte bianca No Tav) potrebbe estendersi al tentativo di indurre la questura a chiedere la chiusura dell’A32. Sabato è prevista una polentata alla baita Clarea mentre al teatro Fassino di Avigliana, è annunciato il dibattito per la seconda Giornata europea contro le grandi opere inutili. Il lungo weekend si conclude domenica con una festa e un’assemblea al presidio di Venaus.

su Luna Nuova di martedì 6 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

LUTTO

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

EMERGENZA

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

EMERGENZA

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

EMERGENZA

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

CARABINIERI

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

PROGETTO PILOTA

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

MANIFESTAZIONE

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

TURISMO

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

OPERAZIONE