Un 2011 tutto da rileggere

Le notizie più importanti nell'inserto speciale

12 Gennaio 2012 - 20:31

Un 2011 tutto da rileggere

All'interno del numero 1 di Luna Nuova di venerdì 13 gennio 2012 c'è l'inserto spaciale dedicato alle più importranti notizie del 2011. Un almanacco utile per ri-leggere il passato recente. Si va dalla crisi occupazionale che ha coinvolto molte aziende del territorio, dalla valle di Susa alla cintura ovets di Torino, alla lunga sequenza di scontri, più o meno duri, presso il cantiere della Maddalena di Chiomonte tra manifestanti No Tav e forze dell'ordine che presidiano il sito. E poi tante notizie di cronaca: dalle violente grandinate estive all'arrivo di migranti dalla Libia in val Sangone, dai fatti di cronaca nera all'installazione degli autovelox sul territorio del comune di Rivoli. Un anno da rivivere e da conservare.




Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA