No Tav: flash-mob al casello di Avigliana: «Oggi si passa gratis». A Chianocco rimossi i new-jersey

Un migliaio in piazza a Bussoleno, poi due spezzoni in movimento

03 Marzo 2012 - 17:03

No Tav: flash-mob al casello di Avigliana: «Oggi si passa gratis». A Chianocco rimossi i new-jersey

ORE 19-----------------------------
Il corteo di Bussoleno è arrivato allo svincolo di Chianocco ed ha rimosso i new jersey con le reti piazzati l'altroieri, dopo lo sgombero violento di mercoledì sera. Nessuno ha però occupato l'autostrada. Il corteo sta percorrendo la bretella verso la statale 24 ed è avviato verso il rientro sulla piazza del mercato di Bussoleno. Ha funzionato la strategia messa in atto dal movimento No Tav, cioè di dividere l'attenzione delle forze dell'ordine, che si sono limitate a controllare la situazione da lontano, senza mai intervenire.


ORE 18,30-----------------------------

Flash-mob sull'autostrada: circa 400 manifestanti No Tav, il secondo spezzone staccatosi dal raduno di Bussoleno, si sono recati al casello autostradale di Avigliana, attraversando i campi dalla statale 24. I dimosranti sono arrivati alla barriera di pagamento ed hanno messo in stand-by le barriere con l'aiuto di nastro isolante, poi hanno fatto transitare in direzione Torino automobili, pullman e camion al grido di: «Via libera, oggi non si paga». Le forze dell'ordine erano presenti nei pressi dello svincolo di Almese (Avigliana est), a circa un chilometro, ma non sono intervenute. Dopo mezz'ora gli attivisti hanno abbandonato la sede stradale e sono ritornati alle auto. Una dimostrante: «L'operazione è riuscita. Nessuno scontro. Ha vinto la creatività. Per loro, "Sarà dura"».


ORE 17,15-----------------------------
Una rapida assemblea, poi la decisione: una parte dei No Tav abbozza un corteo lungo la statale 25 (adesso sono in frazione Vernetto) per recarsi allo svincolo di Chianocco dell'autostrada Torino-Bardonecchia. Uno spezzone dei dimostranti invece sta salendo sulle auto per recarsi in direzione Torino (forse Avigliana). Intanto le forze dell'ordine, che si attendevano un'azione verso il cantiere della Maddalena oppure a Salbertrand, avevano chiuso al transito l'Autofrejus da Susa in direzione alta valle.

ORE 16-----------------------------

In centinaia hanno risposto all'appello lanciato la sera precedente durante l'assemblea al Polivalente di Bussoleno. La prima iniziativa è un raduno sulla piazza del mercato, sempre a Bussoleno, sabato pomeriggio. Alle 16 alcune centinaia di persone si sono ritrovate, presente anche un gruppo con gli strumenti musicali, ed ora sono in attesa di decidere il da farsi. Il clima è tranquillo.

Intanto a Roma sono alcune migliaia i dimostranti presenti al corteo, che è giunto allo scalo S.Lorenzo senza che ci siano da registrare scontri o vandalismi. Anche a Milano una manifestazione: la solidarietà ai No Tav arrestati si è sposata con la lotta per la libertà dei popoli.

Questo il programma delle iniziative No Tav deliberato dall'assemblea per questo weekend e per la prossima settimana:

- Tutti i giorni da lunedì 5 marzo: ore 18, Bussoleno piazza mercato appuntamento di lotta e discussione
- Sabato 3 marzo, ore 16, Bussoleno piazza del mercato appuntamento di lotta
- Domenica 4 marzo, ore 12, Giaglione campo sportivo polentata; ore 14, passeggiata verso la val Clarea
- Martedì 6 marzo, Torino delegazione No Tav chiede incontro con il presidente Napolitano
- Giovedì 8 marzo, donne No Tav in movimento
- Venerdì 9 marzo, Roma delegazione No Tav allo sciopero Fiom
- Domenica 11 marzo, presidi presso le carceri dove sono detenuti i No Tav e presidio presso il Cto di Torino dove è ricoverato Luca Abbà.


Su Luna Nuova di martedì 6 marzo

 

 


 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

EMERGENZA

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

EMERGENZA

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

EMERGENZA

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

CARABINIERI

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

PROGETTO PILOTA

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

MANIFESTAZIONE

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

TURISMO

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

OPERAZIONE

Avigliana, frontale in galleria: un morto e un ferito grave

Avigliana, frontale in galleria: un morto e un ferito grave

INCIDENTE