EMERGENZA

La frana di Champlas du Col si muove, ex statale 23 a rischio

La comunità della borgata fa la corvèe per deviare l'acqua da monte

17 Maggio 2018 - 23:59

La frana di Champlas du Col si muove, ex statale 23 a rischio

La frana si muove, quasi a vista d’occhio. E cresce la preoccupazione per gli sviluppi di una situazione che sta diventando giorno dopo giorno più delicata. Delicato è anche il versante tagliato dalla strada provinciale 23 del Sestriere e che da un paio di settimane è in movimento fra il chilometro 95 e il 96, all’altezza di Champlas du Col. In particolare il movimento si è accentuato nei primi giorni di questa settimana, arrivando a superare gli 80 centimetri… 

Su Luna Nuova di venerdì 18 maggio 2018

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Giro d'Italia: confermato il passaggio al Colle delle Finestre

Giro d'Italia: confermato il passaggio al Colle delle Finestre

CICLISMO

Il fiume del popolo No Tav marcia da Rosta ad Avigliana

Il fiume del popolo No Tav marcia da Rosta ad Avigliana

MANIFESTAZIONE

Bussoleno, partita la settima edizione di Critical Wine

Bussoleno, partita la settima edizione di Critical Wine

WEEKEND

Rivoli: la scuola dell'infanzia Andersen come nuova

Rivoli: la scuola dell'infanzia Andersen come nuova

CASCINE VICA

Autofrejus: sarà una domenica da "bollino rosso"

Autofrejus: sarà una domenica da "bollino rosso"

VIABILITÀ

Rivoli: 1600 studenti in piazza per "Viva con le scuole"

Rivoli: 1600 studenti in piazza per "Viva con le scuole"

ASL TO3

Rivoli: monsignor Bettazzi e don Ciotti per Martin Luther King

Rivoli: monsignor Bettazzi e don Ciotti per Martin Luther King

CHIESA BATTISTA

Werba e Baillieu al Conservatorio con musiche di Schubert, Faurè, Debussy, Ravel e Schumann

Werba e Baillieu al Conservatorio con musiche di Schubert, Faurè, Debussy, Ravel e Schumann

MUSICA

Nubifragio ad Alpignano: via Mazzini come un torrente in piena

Nubifragio ad Alpignano: via Mazzini come un torrente in piena

MALTEMPO