RASSSEGNA

Il "Settembre almesino" porta in piazza Eugenio Finardi

Il celebre cantautore sarà di scena sabato 8 durante la festa patronale

31 Luglio 2018 - 14:59

Il "Settembre almesino" porta in piazza Eugenio Finardi

Il "Settembre almesino" porta un big della musica italiana in valle di Susa: sabato 8 settembre alle 21 Eugenio Finardi salirà sul palco di piazza Martiri della Libertà per un grande concerto che, attraverso il suo progetto “FinardiMente”, regalerà a tutti i fans uno spettacolo nuovo, ricco e coinvolgente. “FinardiMente” è infatti il nome dell’emozionante show di musica e parole con cui il cantautore ribelle si interroga sul significato della verità nell’arte, attraverso i racconti sinceri delle emozioni di intere generazioni e, ovviamente, la sua musica. «Un percorso di racconti tra musica e parole, di aneddoti e considerazioni, di grandi classici e brani mai interpretati», riporta il sito ufficiale www.eugeniofinardi.it nel descrivere il nuovo tour del celebre cantautore. All'aspetto narrativo si affiancheranno l’esecuzione dei brani più importanti della sua carriera, di quelli mai eseguiti dal vivo e le improvvisazioni, attraverso le quali Finardi toccherà sia temi universali che intimi, in grado di coinvolgere e generare nel pubblico un mix di forti emozioni. Sul palco insieme a lui, Giovanni “Giuvazza” Maggiore alle chitarre, Claudio Arfinengo alle percussioni, Marco Lamagna al basso e Federica Finardi Goldberg al violoncello.

Lo spettacolo è organizzato dal Comune di Almese nell'ambito della tradizionale rassegna promossa in occasione della festa patronale. «Avere la possibilità di ospitare nel nostro paese un cantautore di questo calibro mi rende particolarmente felice - commenta la sindaca Ombretta Bertolo - Dopo la stagione invernale in tour nei teatri italiani, Finardi ha deciso di spostare il suo spettacolo all’aperto, nelle piazze, per abbracciare il clima gioioso, tipico delle serate estive, il tutto accompagnato dal suono della chitarra, del violoncello e delle percussioni. Tra questi luoghi è stata selezionata anche la nostra Almese, la cui piazza principale ospiterà questa nuova tappa del tour, che sono sicura regalerà a tutti forti emozioni. Perché la musica non è soltanto un’occasione di intrattenimento. La musica è unione, pertanto va considerata quale strumento di aggregazione per giovani, adulti e famiglie. Ma deve servire anche per trasmettere alle persone spunti importanti su cui riflettere, come ha sempre fatto Finardi, che non ha mai avuto paura di schierarsi, di esprimere le proprie idee e di essere un ribelle».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA