FINANZA

Rosta: falso "made in Italy", denunciato un imprenditore

Maxi sequestro in un market per un valore di oltre 250mila euro

04 Ottobre 2018 - 11:10

Rosta: falso "made in Italy", denunciato un imprenditore

4mila capi d’abbigliamento, oltre 90mila tra etichette ed imballaggi, due macchinari industriali e 220mila metri di filato acrilico: il tutto per un valore di oltre 250mila euro. Il materiale è stato sequestrato, nei giorni scorsi, dalla guardia di finanza di Torino in un market di Rosta gestito da un imprenditore cinese che vendeva capi di abbigliamento in acrilico spacciandoli per cachemire o altri filati di pregio. L'uomo, 40enne di Torino, è stato denunciato.

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 5 ottobre 2018

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Rivoli, il rombo delle Harley per l'ultimo saluto a Mario Demasi

Rivoli, il rombo delle Harley per l'ultimo saluto a Mario Demasi

LUTTO

Scossa di terremoto in valli e cintura: epicentro a Coazze

Scossa di terremoto in valli e cintura: epicentro a Coazze

SISMA

S.Antonino: frana sulla montagna, si attende la draga per liberare la strada

S.Antonino: frana sulla montagna, si attende la draga per liberare la strada

EMERGENZA

Grugliasco, bagno di folla alle Serre per Carla Fracci

Grugliasco, bagno di folla alle Serre per Carla Fracci

SPETTACOLO

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in piazza Martiri

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in piazza Martiri

TRADIZIONE

Rivoli, ennesimo schianto mortale in corso Primo Levi

Rivoli, ennesimo schianto mortale in corso Primo Levi

INCIDENTE

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in viale Bauchiero

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in viale Bauchiero

TRADIZIONE

Altro splendido argento ai Mondiali per il Murialdo Rivoli

Altro splendido argento ai Mondiali per il Murialdo Rivoli

PATTINAGGIO

"Riace non si arresta": ad Avigliana in piazza per Mimmo Lucano

"Riace non si arresta": ad Avigliana in piazza per Mimmo Lucano

MIGRANTI