TURISMO

Bardonecchia e la Norvegia, prove di gemellaggio

Giovedì sarà firmato il protocollo di interscambio al trampolino di Holmenkollen Bakke

07 Gennaio 2019 - 14:41

Bardonecchia e la Norvegia, prove di gemellaggio

Da Campo Smith a Holmenkollen Bakke. È dalla Norvegia che riparte il 2019 di Bardonecchia. In ricordo dei grandi saltatori norvegesi, i fratelli Smith, che sul trampolino di Bardonecchia nel 1909 stabilirono il record mondiale di salto con gli sci, Bardonecchia lancia una nuova campagna di promozione nel grande nord. La Norvegia e l’Italia alpina, rappresentata in questo caso dalla municipalità di Bardonecchia, pur essendo fisicamente e geograficamente distanti, sono indiscutibilmente unite da un analogo predominante contesto montano, da una grande vocazione per gli sport invernali, in particolare lo sci, ma soprattutto da importanti radici sportive comuni, in quanto il 31 gennaio 1892 il più antico trampolino per il salto con gli sci esistente al mondo fu inaugurato come salto naturale sulla collina di Holmenkollen a Oslo (in Norvegia), nel 1901 a Bardonecchia si tennero i primi Campionati Italiani di sci e nel 1909, sul primo trampolino di salto italiano costruito a Bardonecchia nel 1908, Harald Smith saltò 43 metri, stabilendo il record mondiale, trattandosi del salto più lungo eseguito fino ad allora, e unendo per sempre il proprio nome e la propria nazionalità a quello di Bardonecchia, dandole grande lustro e ricevendone da essa altrettanto. Sulla base di tali premesse il 28 dicembre scorso in consiglio comunale è stato approvato un patto di collaborazione tra la municipalità di Bardonecchia e la Federazione sciistica norvegese, Skiforbundet, nella persona del direttore della sezione di salto con gli sci Clas Brede Bråten. Il patto, che ha trovato da subito sostegno e interesse in tre co-partners importanti: Colomion Spa, Consorzio turismo Bardonecchia e Turismo Torino e Provincia, verrà firmato a Oslo, presso il prestigioso trampolino di HomenKollbakken giovedì 10 gennaio. Seguiranno una cena di gala per la presentazione turistica della Località al cospetto del direttore della sezione di salto con gli sci della Federazione norvegese, Clas Brede Bråten, dell’ambasciatore italiano a Oslo, del presidente della Camera di commercio italo-norvegese, di Enit, di Visit Oslo e Oslo Turist Forenig, gli enti del turismo norvegese, e di tour operator e giornalisti sportivi e, dall’11 al 14 gennaio, la partecipazione con uno stand brandizzato rigorosamente in norvegese, all’importante fiera turistica scandinava Rejselivsmesse. Obiettivi: raggiungere il mercato individuale e organizzare un workshop per operatori sulle montagne della Perla a marzo 2019. In rappresentanza del Comune il sindaco, Francesco Avato, e il consigliere con delega al turismo, Carola Scanavino. In rappresentanza del Consorzio turismo Bardonecchia il presidente, Giorgio Montabone. In rappresentanza di Colomion spa, il direttore commerciale, Enrico Rossi. In rappresentanza di Turismo Torino e Provincia il responsabile del turismo montano e sportivo, Alberto Surico.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE

Scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

Venaus: scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

TRAGEDIA