CARABINIERI

Spaccio di droga: arrestati anche sei valsusini

Operazione "Dress code": abitano a S.Ambrogio, S.Antonino e Borgone

12 Settembre 2019 - 23:55

Spaccio di droga: arrestati anche sei valsusini

Ci sono anche sei valsusini, tutti residenti tra Sant’Ambrogio, Sant’Antonino e Borgone, fra le 19 persone arrestate dai carabinieri della compagnia di Susa nell’ambito della vasta operazione chiamata non a caso “Dress code”, ad indicare il rigido codice comportamentale e di abbigliamento a cui la banda doveva attenersi per evitare di destare sospetti nelle forze dell’ordine. I 19 arrestati sono tutti ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in concorso: nel gruppo criminale...

su Luna Nuova di venerdì 13 settembre 2019

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

BARDONECCHIA

Buona la prima per Critical Beer

Buona la prima per Critical Beer

BUSSOLENO

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

GUSTOVALSUSA

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

ALPINI

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

TRASPORTI

Unione montana: Pacifico Banchieri è il presidente in pectore

Unione montana: Pacifico Banchieri è il presidente in pectore

POLITICA

Targhe false, denunciato un rivenditore nel Torinese

Targhe false, denunciato un rivenditore nel Torinese

CARABINIERI

Collegno ricorda il generale Dalla Chiesa. "Uomo delle isituzioni che sapeva dialogare con il territorio"

Collegno ricorda il generale Dalla Chiesa. "Uomo delle isituzioni che sapeva dialogare con il territorio"

COMMEMORAZIONE

S.Antonino: il rombo delle auto da rally per il santo patrono

S.Antonino: il rombo delle auto da rally per il santo patrono

MOTORI