OCCUPAZIONE

Vaie: stipendi in ritardo, è sciopero all'Alcar

Rassicurazioni dal nuovo ad, ma i lavoratori ora vogliono vedere i fatti

18 Novembre 2019 - 23:11

Vaie: stipendi in ritardo, è sciopero all'Alcar

Le prime rassicurazioni verbali sono arrivate, ma lavoratori e organizzazioni sindacali non si accontentano e chiedono di passare dalle parole ai fatti. Il tutto a strettissimo giro, altrimenti sarà di nuovo agitazione. Nella giornata di ieri, lunedì 18 novembre, le maestranze dell’Alcar, stabilimento metalmeccanico legato al settore delle macchine movimento terra, dei macchinari agricoli e per le costruzioni stradali, hanno dato vita ad uno sciopero di otto ore per protestare contro il mancato versamento degli ultimi...

su Luna Nuova di martedì 19 novembre 2019

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Vaie, la valle ringrazia i medici cubani della brigada Henry Reeve

Vaie, la valle ringrazia i medici cubani della brigada Henry Reeve

COVID-19

Di Croce, il sindaco sfiduciato convoca un'assemblea con i cittadini

Di Croce, il sindaco sfiduciato convoca un'assemblea con i cittadini

COMMISSARIAMENTO

Alpignano, il centrosinistra si fa in otto e candida Palmieri

Alpignano, il centrosinistra si fa in otto e candida Palmieri

ELEZIONI

Collegno, lacrime e palloncini bianchi per l'addio a Richi

Collegno, lacrime e palloncini bianchi per l'addio a Richi

LUTTO

Moto truccate e sorpassi pericolosi: la stretta dei carabinieri

Moto truccate e sorpassi pericolosi: la stretta dei carabinieri

SICUREZZA STRADALE

Collegno, lunedì pomeriggio ultimo saluto al piccolo Richi

Collegno, lunedì pomeriggio ultimo saluto al piccolo Richi

TRAGEDIA

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

CONSIGLIO

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

EVENTI

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

MONTAGNA