FEMMINICIDIO

Volvera, uccisa con un proiettile alla testa

Grave la figlia della donna. L’ex marito fugge, poi si costituisce

11 Giugno 2020 - 22:35

Cristina Messina, la vittima, e Nicola Cirillo, l'omidica

Cristina Messina, la vittima, e Nicola Cirillo, l'omidica

«Potrebbe essere gelosia». Questa l’ipotesi messa sul piatto dagli inquirenti, anche se non spiega a fondo il perché del gesto di Nicola Cirillo, 58 anni, ex addetto della Cidiu (l’azienda di raccolta rifiuti nella cintura ovest di Torino). Erano circa le 12,30 di mercoledì quando l’uomo ha suonato al campanello dell’appartamento via Garibaldi 5, dove abitava Cristina Messina, la sua ex moglie di 54 anni. Per l’uomo è stato facile introdursi nell’appartamento al primo piano. Ha suonato e ad aprirgli è andata la figlia di lei, Giusy. Una volta chiusa la porta, si è consumato il femminicidio, quando Cirillo ha esploso due colpi di pistola contro il petto della 29enne. L’arma del delitto è una vecchia Walther P-38 che l’uomo probabilmente deteneva illegalmente, poiché dalle prime verifiche dei carabinieri la pistola non risultava regolarmente denunciata...

Su Luna Nuova di venerdì 12 giugno 2020

Leggi l'articolo completo su Luna Nuova clicca qui!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

CONSIGLIO

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

EVENTI

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

MONTAGNA

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

CROCE ROSSA

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

NO TAV

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

SANITA'

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

CRISI IN COMUNE

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

INCIDENTE

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

RADUNO