GEMELLAGGIO

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Rinsaldato il legame fra Bardonecchia, Modane e Fourneaux

03 Agosto 2020 - 16:23

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Jean Claude Raffin, sindaco di Modane, Claude Meille, vicesindaco di Fourneaux, in rappresentanza di François Chemin, sindaco, assente per motivi di salute e Francesco Avato, primo cittadino di Bardonecchia, con i membri dell’Associazione per il Gemellaggio Bardonecchia-Modane-Fourneaux e i rappresentanti delle comunità franco-italiane di confine, unite da una consolidata, profonda e sincera amicizia, hanno dato vita domenica 2 agosto ad una camminata alpina che ha permesso ad ognuno di raggiungere in maniera autonoma e puntuale senza organizzazione il Colle della Rho, a quota 2451.

La camminata organizzata per celebrare e ricordare i primi 40 anni di vita del Gemellaggio, fortemente voluto alla fine degli anni ’70 da Jean Gautier, primo cittadino di Modane, e da Alessandro Gibello, primo cittadino di Bardonecchia, in sostituzione temporanea della marcia alpina, in calendario la prima domenica di agosto, sospesa quest’anno dopo ben 39 edizioni, a causa dell’emergenza sanitaria, ha rappresentato l’occasione per consolidare il patto di fratellanza europea, sugellato dallo scambio, senza abbracci o strette di mano, ma in un'atmosfera di grande emozione, delle rispettive bandiere, di gagliardetti e di medaglie ricordo, appositamente coniate.

Francesco Avato, sindaco di Bardonecchia, prima dei discorsi ufficiali, ha voluto esprimere il suo cordoglio per la recente scomparsa, durante l’isolamento sociale, che non gli ha permesso di presenziare alle esequie della cara amica Suzanne Dutruc, moglie di Roger, vicepresidente del Gemellaggio. «In un’Europa non sempre troppo fraterna e solidale, il nostro gemellaggio non è solo un’istituzione - ha detto commosso Avato - Ci sentiamo profondamente amici e, qui, su questo colle percepiamo anche la presenza di coloro che ci hanno lasciato fisicamente, ma che con la loro anima festeggiano con noi».

Elsa Begnis, parte italiana e Michelle Vernier, versante francese, i due attuali presidenti, hanno rievocato i loro numerosi predecessori, presidenti e consiglieri, e tutti coloro che in questi 40 anni si sono adoperati a favore dell’Associazione transfrontaliera. «Sono sempre molto contento di partecipare a questo evento - ha commentato Jean Claude Raffin, sindaco di Modane - non ho mai perso una camminata, eccetto una per motivi urgenti di lavoro», e in conclusione Claude Meille, vicesindaco di Fourneaux, ha espresso la sua gioia per questo importante traguardo. Naturalmente non potevano mancare gli inni nazionali e l’inno europeo. Avato, nel ruolo di direttore del coro, ha intonato dapprima la Marsigliese, inno francese, seguita dall’Inno di Mameli, inno italiano e dall’Inno alla Gioia, tratto dalla Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven, uno dei simboli dell’Unione Europea.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Alpignano, sarà ballottaggio tra Palmieri e Oliva

Alpignano, sarà ballottaggio tra Palmieri e Oliva

ELEZIONI

Alpignano, Palmieri domina il primo turno

Alpignano, Palmieri domina il primo turno

ELEZIONI

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE