VARIANTE PROGETTO

E se lo smarino del Tav finisse a Susa?

Tempi troppo lunghi per la bonifica dell’area di Salbertrand. L’ipotesi di Telt svelata dai tecnici No Tav: il deposito all’autoporto? Seccato Genovese, il sindaco "Oltre Tav": «Nessuno ci ha informati. Pronti a dialogare, ma oggi diremmo ‘no’»

07 Settembre 2020 - 23:39

E se lo smarino del Tav finisse a Susa?

L'incontro di sabato in piazza del Sole, a Susa, con i tecnici dell'Unione montana

Passare dall’avveniristica stazione internazionale pensata e tratteggiata dall’archistar giapponese Kengo Kuma alla discarica a cielo aperto dell’autoporto e dell’area di guida sicura. È un attimo, come si usa dire. Soprattutto se sei in Italia, e visti gli ormai numerosi dietrofront e cambi a 180° di carte in tavola a cui l’ormai trentennale progetto di collegamento veloce Torino-Lione ci ha abituati. L’ultima, rocambolesca, variazione è quella che riguarda proprio i viaggi e il dislocamento dello smarino estratto dal tunnel di base St.Jean de Maurienne-Susa. Salbertrand, la parte “buona”, quella adatta cioè a venire impastata per realizzare i conci del tunnel, Caprie e Torrazza Piemonte quella di scarto. In mezzo Susa, che per almeno sei-sette anni...

Piuttosto seccato dalle notizie riguardanti il possibile stoccaggio dello smarino a Susa appare anche il sindaco Piero Genovese, nonostante le aperture al dialogo fatte fin dalla campagna elettorale dello scorso anno, all’insegna dello slogan “Oltre Tav”: «Nessuno ci ha informato ufficialmente di questa ipotesi: per l’amministrazione comunale si tratta di una novità assoluta». Ufficialmente… ma in via informale vi era già stata prospettata questa soluzione? «Lo abbiamo appreso sabato a mezzo stampa, in vista dell’incontro organizzato dal movimento No Tav. Ho subito contattato i tecnici di Telt per avere maggiori delucidazioni e capire se si trattava di una sparata giornalistica o se la notizia era fondata, e nel caso per quale ragione il...

su Luna Nuova di martedì 8 settembre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

CRMINALITA'

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

PROTESTA