REPORTAGE

La rotta dei disperati si è spostata su Claviere

Bardonecchia rifiata, ma al Monginevro sono più di 100 i passaggi a settimana

13 Ottobre 2020 - 00:38

La rotta dei disperati si è spostata su Claviere

L’azzurro tenue delle mascherine, al chiaro di una luna quasi piena, mette in evidenza le figure furtive che si aggirano nella notte della frontiera, un po’ spaesate, guardinghe. Sarebbero invisibili, nei loro poveri vestisti scuri, se non fosse per quelle mascherine che danzano nella notte gelida del confine. Ma invisibili, agli occhi del mondo, lo sono comunque, nella loro disperata corsa ad ostacoli attraverso le frontiere di mezza Europa verso un benessere sognato e che forse non arriverà mai, tritato nel passacarne dello sfruttamento e della clandestinità che molti di loro incontreranno. Claviere, ultimo presidio italiano prima della frontiera francese, lassù al Monginevro. Un sabato come tanti, di bassa stagione, a cavallo fra la fine dell’estate e l’inizio di una stagione turistica invernale che il Covid potrebbe far terminare prima ancora di iniziare. La rotta dei migranti da Bardonecchia, dove aveva avuto un drammatico picco un paio di inverni fa, con storie tragiche nella neve del colle della Scala e del colle del Frejus e storie tese con i cugini d’Oltralpe, si è spostata sull’altro valico valsusino che consente l’accesso alla Francia, il Monginevro. Ad altitudine meno elevata, più facile anche d’inverno, ma anche più controllato dalla Gendarmerie. Ci sono state delle morti anche qui, ma il sentiero della speranza per molti disperati del Sud del mondo si è ormai consolidato da queste parti...

Su Luna Nuova di martedì 13 ottobre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'