PROTESTA

Vaie, i lavoratori Alcar: «Fatto tanto per l’azienda, non meritiamo questo»

Segnali di schiarita dopo il tavolo a Lecce e l’incontro in prefettura di martedì: «La continuità produttiva è garantita»

22 Ottobre 2020 - 22:49

Vaie, i lavoratori Alcar: «Fatto tanto per l’azienda, non meritiamo questo»

Sono storie diverse, difficili, ma con problemi simili. Sui volti dei lavoratori dell’Alcar di Vaie si legge la stanchezza per una situazione sempre più simile ad una lenta agonia. Tra loro c’è chi ha famiglia e chi ha figli grandi, ma quando va a lavorare deve guidare anche per cento chilometri. Spesso hanno un punto in comune: lavorano in azienda da tanti anni. È così per Mosa Soliman: «Sono arrivato in Italia nel 2005 - racconta - Senza lavoro è difficile. Devo pagare l’affitto e costa caro». Mosa ha 37 anni e arriva dal Ghana. Lì ha lasciato moglie e figli e ora rischia di perdere il posto di lavoro, dopo 11 anni di fabbrica. La stessa fabbrica. Per lui e per tanti altri c’è solo la cassa integrazione. «È anche una questione economica. Da marzo siamo in...

Segnali di schiarita all’orizzonte per l’Alcar. Dopo la protesta di martedì e l’interessamento delle prefetture di Lecce e Torino, i lavoratori pugliesi e valsusini possono, forse, tirare un sospiro di sollievo: la continuità produttiva è garantita. A dare rassicurazioni in tal senso sono stati mercoledì 21 ottobre i commissari ed il presidente della sezione commerciale del tribunale di Lecce, Anna Rita Pasca, che il prefetto ha incontrato mercoledì mattina a Lecce. Nella riunione con le rappresentanze sindacali unitarie di Alcar e con i segretari generali di Fim-Cisl e Fiom-Cgil di Lecce, il rappresentante territoriale del governo ha ribadito il massimo impegno per la salvaguardia dei livelli occupazionali. Notizia che in parte mitiga lo stato d’animo dei...

su Luna Nuova di venerdì 23 ottobre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ