REPORTAGE

Un passeggino sul confine

Neve e freddo non fermano chi cerca di attraversare il confine con la Francia: più famiglie e più persone provenienti dal Medio Oriente. Tornano anche i soccorsi in montagna

02 Gennaio 2021 - 21:45

Un passeggino sul confine

Al confine tra la valle di Susa e la Francia è cambiata la tipologia di persone che cercano di uscire dall’Italia. Rispetto a un anno fa arrivano molte più persone dalla rotta balcanica: Iran, Afghanistan e Pakistan le principali nazioni di provenienza. Con l’arrivo dell’inverno e del freddo aumentano anche i rischi, soprattutto se si considera che i percorsi seguiti sono al di fuori delle strade ordinarie, più sicure, ma più controllate. Nel mese di dicembre il Soccorso Alpino ha già effettuato quattro interventi di soccorso in montagna.

Per tutto il 2019 si era consolidata la rotta attraverso il valico del Monginevro e sporadicamente venivano utilizzati i sentieri nelle montagne di Claviere e Cesana. Da qualche tempo però sono percorsi utilizzati con maggiore frequenza, almeno a giudicare dalle tracce lasciate. Giacche, indumenti, valigie e in un caso anche un passeggino, segno che non sono solo più maschi adulti a cercare di andare in Francia, ma anche famiglie con figli al seguito.

Il reportage di Stefano Toniolo sul canale youtube di Luna Nuova al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=lRdWKISRKTQ

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 8 gennaio 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ