CORONAVIRUS

Positivi in lieve crescita, ma l’aumento è tutto in cintura sud (+17,35%)

Sostanzialmente stabili cintura ovest e val Sangone, la valle di Susa scende grazie all'alta valle

18 Febbraio 2021 - 23:10

Positivi in lieve crescita, ma l’aumento è tutto in cintura sud (+17,35%)

di MARCO GIAVELLI

In attesa di sapere, oggi, se il Piemonte resterà in “zona gialla” per la quarta settimana consecutiva (scenario dato per possibile ieri dal governatore Cirio), o se tornerà in arancione, in valli e cintura la crescita dei casi positivi continua per la seconda settimana di fila, ma rimane lieve e comunque circoscritta: l’incremento si attesta al +5,47 per cento per un totale di 1408 infetti, 73 in più di sette giorni fa, ma è praticamente tutto concentrato in cintura sud. Nelle restanti macro-aree i dati sono pressoché stabili, con incrementi minimi o addirittura in lieve diminuzione.

Una buona notizia, se contiamo che questa settimana sono pienamente visibili gli effetti della “zona gialla” scattata dal 1° febbraio, che dureranno ancora almeno per le prossime due settimane. L’unica “variante” del virus ad essersi per ora affacciata sul Piemonte sembra essere quella inglese: non è dato sapere se si sia diffusa anche in cintura sud, certo è che per la seconda settimana l’aumento dei casi è significativo. Secondo i dati della mappa Covid aggiornati alle 18,30 di ieri, i positivi sono 487 (+72) con un rialzo del 17,35 per cento: Piossasco 137 (+27), Orbassano 101 (+9), Rivalta 92 (+7), Volvera 61 (+18), Bruino 50 (+13), Beinasco 46 (-2).

In cintura ovest, invece, la situazione è praticamente stabile con 587 casi (+9) e un aumento dell’1,56 per cento: Collegno 188 (+5), Rivoli 131 (+8), Grugliasco 117 (-16), Pianezza 50 (+3), Alpignano 48 (+6), Buttigliera 26 (-5), Rosta 25 (+9), Villarbasse 2 (-1). Idem per la val Sangone, che conta 101 positivi (+1) con un incremento dell’1 per cento tondo: Giaveno 54 (-12), Trana 16 (+9), Reano 11 (+2), Coazze 9 (+5), Sangano 8 (-3), Valgioie 3 (stabile).

Chi tira di più il fiato è la valle di Susa: 233 positivi (-9) con una diminuzione del 3,72 per cento dovuta all’alta valle, dove il virus si sta progressivamente diradando. Qui i casi sono soltanto 16, sparsi in appena sette comuni mentre gli altri sette sono al momento Covid-free: Oulx 6 (+1), Bardonecchia 3 (-7), Chiomonte 3 (+1), Sauze d’Oulx 1 (stabile), Giaglione 1 (stabile), Claviere 1 (stabile), Sestriere 1 (+1), tornano a zero Exilles (-3) e Cesana (-1) che raggiungono Meana, Salbertrand, Gravere, Moncenisio e Sauze di Cesana.

Sostanzialmente stabile la bassa valle, che presenta 217 casi: Avigliana 62 (+4), Bussoleno 32 (+3), Villardora 18 (+7), Susa 15 (-10), Almese 13 (+3), Condove 11 (-2), Caselette 11 (stabile), Villarfocchiardo 8 (+7), Novalesa 6 (-11), Borgone 6 (stabile), Sant’Antonino 6 (+2), Caprie 5 (+1), Rubiana 5 (+1), Sant’Ambrogio 4 (-9), Vaie 4 (+2), Chianocco 3 (+1), San Giorio 3 (+1), Venaus 2 (stabile), Bruzolo 1 (-1), Mompantero 1 (stabile), Mattie 1 (+1), torna a zero Chiusa San Michele (-1) che si unisce a San Didero.

su Luna Nuova di venerdì 19 febbraio 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN