CORONAVIRUS

A 101 anni nel centro vaccinale: «Ho tanti nipoti, voglio rivederli»

La storia della rivolese Silla Bovo, tra i primi domenica a ricevere la somministrazione

22 Febbraio 2021 - 21:24

A 101 anni nel centro vaccinale: «Ho tanti nipoti, voglio rivederli»

di EVA MONTI

Silla Bovo, quasi 101 anni, è stata tra i primi a ricevere domenica mattina la prima dose del vaccino anti-Covid nella giornata inaugurale della fase di vaccinazione per gli over 80 in Piemonte. E l’ha voluto fare proprio recandosi lei stessa dove li somministravano: per Rivoli si è trattato di andare fino a Villa Cinque a Collegno. «Nessun problema, sono autosufficiente e non è necessario che vengano a casa», ha detto con il suo consueto senso civico con cui spinge parenti e amici a seguirne l’esempio. «Fin dall’inizio non ho avuto dubbi sul fatto che dovessi vaccinarmi - commenta - e sono grata al fatto che abbiano pensato prima di tutto agli anziani come me: siamo più fragili». Quasi un eufemismo dato che Silla, classe 1920, vedova da anni, tre figli, gode di ottima salute, ci vede bene, legge e si tiene informata.

Nata a Villa Estense in provincia di Padova, da anni è residente a Cascine Vica, non crede di essere eccezionale, visto che anche le sorelle sono arrivate a spegnere le 100 candeline. Una è deceduta a 102 anni. Seconda di tre sorelle, di origine contadina, coltivava la terra. Sposata con Huber che, malgrado il nome, è veneto come lei, era spesso sola perché lui era al fronte. Da lui ebbe tre figli: Savina, Seconda e Silvio. Proprio quest’ultimo l’ha accompagnata domenica “a fare il suo dovere”, come ha sottolineato la madre stessa. Con loro anche Paolo Buoso, figlio dell’altra figlia, volontario della Croce verde. Lei era entusiasta e convinta, non aspettava altro. «Ho tanti nipoti e pronipoti, voglio tornare e vederli», precisa. Allude a Laura, Fabrizio, Paolo, Barbara, Cristina, Fabio, Luca, e ai loro figli Serena, Sara, Rocco, Andrea, Valentino, William e, ultima ma solo in ordine di tempo, Giorgia.

Donna di grande spirito, non si è mai lasciata sopraffare dal dolore ed è ancora in grado di vivere da sola, anche se vicino alla figlia Savina ed al figlio Silvio. Ed è ancora capace di sgridare in modo severo nipoti e pronipoti se non la chiamano al telefono. «Un tempo venivano a trovarmi ma ora c’è il lockdown e non si può - spiega - così facciamo le videochiamate. Meno male che c’è il cellulare». Stesso metodo per parlare con chi sta lontano visto che, a differenza di prima, non può andare lei stessa a trovarli. Silla infatti usa il cellulare con facilità, anche se preferirebbe uscire ed incontrare la gente. Fino a qualche anno fa andava a giocare a carte ai giardinetti con le amiche. «Quando saremo tutti vaccinati - ribadisce - potremo tornare a incontrarci». Pur essendo una “donna di una volta”, temprata da gioie e dolori, è infatti piantata nel presente, innamorata della vita e ama condividerla con gli altri.

su Luna Nuova di martedì 23 febbraio 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

EMERGENZA

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA