MIGRANTI

Sgombero Oulx, 174 firme: «Ci dissociamo»

Blitz ex casa cantoniera, lettera aperta di numerosi cittadini: «Noi saremo sempre dalla parte degli ultimi, di chi è in difficoltà»

29 Marzo 2021 - 22:44

Sgombero Oulx, 174 firme: «Ci dissociamo»

Le firme sono 174. Tante, arrivate dalla valle di Susa, e non solo, per prendere pubblicamente le distanze dallo sgombero dell’ex casa cantoniera di Oulx, ribattezzata “Chez JesOulx” dopo la sua occupazione per assicurare ospitalità ai migranti in cerca di un futuro verso la Francia e dare una risposta concreta alla politica dei respingimenti attuata al confine dalla gendarmeria. L’operazione, condotta all’alba di martedì scorso dalle forze dell’ordine, ha lasciato dietro di sé strascichi polemici e un pesante interrogativo: chi si occuperà, ora, di dare ospitalità ai tanti migranti che, anche solo per una notte o per qualche giorno, trovavano accoglienza a “Chez JesOulx”? Dalla scorsa estate si calcola infatti che fossero circa una quarantina al giorno le...

su Luna Nuova di martedì 30 marzo 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

INCENDIO

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE