AGRICOLTURA

Chiomonte: cannoni vietati, vendemmia persa alla Ramats

Polemiche dopo i danni provocati da tassi e cinghiali

21 Ottobre 2021 - 23:16

Cannoni vietati, vendemmia persa alla Ramats

I cannoni sonori a protezione delle vigne danno fastidio, così vengono fatti spegnere la notte. E tassi e cinghiali fanno festa, danneggiando, in alcuni casi in maniera grave, le vigne. La vendemmia, soprattutto in un paese che ha il grappolo d’uva nel proprio simbolo, è sempre un momento di serenità, di festa, in cui si riuniscono famiglia e amici, ma alla Ramats non è stato così quest’anno. Almeno per molti. Sì, perchè i danni, pur non irreparabili, sono stati ingenti e diffusi... 

Su Luna Nuova di venerdì 22 ottobre 2021

Clicca qui per acquistare la copia digitale e leggere l’articolo completo

Clicca qui per sottoscrivere un abbonamento a Luna Nuova

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ