ASL TO3

Ieri mattina falso allarme bomba all'ospedale di Rivoli

Chiamata al centralino: l'autore, già noto ai servizi, ha poi confessato a carabinieri e polizia di aver inventato tutto

30 Ottobre 2021 - 11:57

Ieri mattina falso allarme bomba all'ospedale di Rivoli

Falso allarme bomba ieri, venerdì 29 ottobre, all'ospedale di Rivoli: intorno alle 8 del mattino il centralino ha ricevuto una telefonata che annunciava appunto la presenza di un presunto ordigno nel reparto di medicina. Il centralino ha subito allertato la direzione medica del nosocomio e le forze dell’ordine. Carabinieri e polizia sono immediatamente intervenuti, hanno facilmente individuato l’indirizzo da cui era arrivata la chiamata e raggiunto l’autore dell’allarme, che ha confessato di aver inventato tutto. Si tratta di un paziente già noto ai servizi.

Contemporaneamente la direzione dell’ospedale di Rivoli ha curato una rapida ma approfondita indagine degli spazi del reparto, degli spazi comuni e delle immagini rilevate dalle telecamere di sicurezza durante la notte e le prime ore del mattino, senza rilevare nessun elemento di preoccupazione. Non è stato necessario evacuare il reparto e l’allarme è rientrato senza disagio per i pazienti, grazie al tempestivo intervento delle forze dell’ordine che ha portato alla soluzione dell’emergenza.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ