CANTIERE

Susa-Coldimosso, ecco la rete sul ponte maledetto

La Città Metropolitana si attiva dopo le 3300 firme raccolte dalla famiglia di Samuele Naitza

11 Novembre 2021 - 23:46

Coldimosso, ecco la rete sul ponte maledetto

La 3300 firme raccolte quest’estate dopo la morte di Samuele Naitza hanno sortito il loro effetto. Ieri mattina gli operai della Marchi srl per conto della Città Metropolitana di Torino, che è gestore di quel tratto di ex statale 24 dove è avvenuto il tragico incidente, hanno iniziato a piazzare le reti di protezione verso il canale di Coldimosso dove era caduto e annegato lo sfortunato 18enne bussolenese. L’opera sarà terminata questa sera, venerdì 12 novembre... 

Su Luna Nuova di venerdì 12 novembre 2021

Clicca qui per acquistare la copia digitale e leggere l’articolo completo

Clicca qui per sottoscrivere un abbonamento a Luna Nuova

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana, un deposito illegale di fuochi d'artificio

Avigliana, un deposito illegale di fuochi d'artificio

SEQUESTRI E DENUNCE

Mascherine anche all'aperto fino a metà gennaio

Mascherine all'aperto anche in cintura fino a metà gennaio

EMERGENZA

Rivoli, ascensore rotto: Roberto non può uscire di casa

Rivoli, ascensore rotto: Roberto non può uscire di casa

DISAGI

Alpignano, ultimo giorno per la pista di guida sicura

Alpignano, ultimo giorno per la pista di guida sicura

INIZIATIVA

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

INCENDIO

Buttigliera, morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

Buttigliera, è morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

POLITICA IN LUTTO

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

NO TAV-NO BORDER

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

AMBIENTE

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

NO TAV-NO BORDER