GIUSTIZIA

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

Da stasera a Bussoleno sotto la sua abitazione dopo la sentenza della Corte di Cassazione

26 Novembre 2021 - 22:18

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso accogliendo pertanto la richiesta di estradizione presentata dalla Francia nei confronti di Emilio Scalzo, l'attivista No Tav-No Border di Bussoleno agli arresti domiciliari da un paio di mesi a seguito di uno scontro con un gendarme durante una manifestazione a sostegno dei migranti tra Claviere e Monginevro della primavera scorsa. «L’ennesimo atto repressivo nei confronti di chi, come Emilio, con grande generosità ha difeso i diritti dei migranti che ogni giorno tentano il passo del Monginevro per scappare da conflitti e miseria - commenta il sito Internet www.notav.info - Inaccettabile che tutto questo avvenga in un contesto di guerre, pandemia e con l’inverno gelato che avanza e che sta già facendo diverse vittime lungo il percorso. Un attacco grave alla solidarietà che non lasceremo passare in osservato». Da questa sera il presidio di solidarietà sotto casa di Scalzo a Bussoleno, già lanciato nei giorni scorsi dagli attivisti No Tav, diventa dunque permanente, in attesa che le forze dell'ordine vengano a prelevarlo per estradarlo in Francia.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ