AMBIENTE

Rosta, la parte bassa del paese sarà messa in sicurezza

Stanno per partire i lavori sulla rete idrica che consentiranno di affrontare eventi atmosferici particolarmente avversi

13 Gennaio 2022 - 23:47

Rosta, la parte bassa del paese sarà messa in sicurezza

Eventi avversi, che arrivino o meno dai cambiamenti climatici in corso, mettono a repentaglio il territorio. Lo si vede ogni giorno in televisione. A volte con danni materiali alle cose, A volte costano vite. Il Comune si è posto questo obiettivo fin dall’indomani del nubifragio del giugno 2018 che tanta paura e danni aveva fatto. Da quel momento le priorità sul tavolo dell’amministrazione comunale guidata...

Su Luna Nuova di venerdì 14 gennaio 2022

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ