Vandali rubano una statua del presepe

Danni anche agli altri personaggi della Natività rivaltese

Uno scrivano rubato, pacchi natalizi sparsi per la via e manichini abbattuti non dal vento ma da mani maleducate. E’ stato sfortunato il presepe realizzato a grandezza naturale dalla Famiglia rivaltese: gli ignoti vandali che sono scesi nel fossato del castello per “rapire” lo scrivano seduto al suo tavolo hanno infatti infierito anche sugli altri personaggi, buttandoli a terra nell’erba umida. Non sono stati risparmiati neanche i pacchi colorati che gli ecovolontari rivaltesi avevano collocato sotto l’albero natalizio verde e azzurro da loro allestito di fronte al portone d’ingresso del maniero.

Su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio


0

Commenti degli utenti