Proteste al poliambulatorio di via Papa Giovanni

Orbassano, poco personale e lunghe code, sindacati di nuovo sul piede di guerra

«Se l’appuntamento al poliambulatorio è alle 10, probabilmente non si avrà alcuna speranza di passare prima delle 11. In più, come se non bastasse, l’attesa è in sale anguste e con impianti non a norma. I quadri elettrici lasciano a desiderare e gli ascensori non sono calibrati per le carrozzelle, con il disagio dei pazienti di non riuscire a entrare». A stilare la lista nera del poliambulatorio di via Papa Giovanni XXIII a Orbassano è Luigi Tranasi, responsabile territoriale della Cisl. Tutti problemi ben noti da tempo, tanto che il poliambulatorio orbassanese sarà trasferito in una nuova struttura.

Su Luna Nuova di martedì 17 gennaio

 


1

Commenti degli utenti

claucoc - 19/01/2012

E per non finire , avete avuto la sfortuna di entrare al pronto soccorso del S. Luigi di Orbassano.....,be perdete ogni speranza voi che entrate!!!

Lascia un commento