La Fnac vuole chiudere i punti vendita italiani

Lavoratori in attesa alle Gru: l'azienda aveva appena investito su di loro

La liberalizzazione degli orari di apertura degli esercizi commerciali pare non servire alla Fnac: la direzione francese ha annunciato di voler effettuare tagli consistenti in tutta Europa a causa della crisi, ma in Italia la prospettiva è ancora peggiore, visto che l’intenzione è chiudere. La società non ha ancora comunicato i termini della chiusura, ma ha affidato l’incarico a un advisor per valutare la cessione, in blocco o separato, dei punti vendita entro un anno. Tra questi c'è anche quello grugliaschese delle Gru. Non si scarta neanche l’ipotesi di una vendita unica e la successiva gestione tramite franchising sotto lo stesso marchio o uno nuovo.

su Luna Nuova di martedì 31 gennaio


0

Commenti degli utenti