Stefano Tizzani: un avvocato erede della Ruffino

L'assessore all'urbanistica: «Se vinco, proseguirò il lavoro di questa amministrazione»

«Il territorio è la principale risorsa di cui disponiamo, è il nostro “tesoro”. È su questo che bisogno puntare per lo sviluppo della nostra città: sulla bellezza naturalistica, sui prodotti tipici, sull’artigianato». Così Stefano Tizzani, appena investito della candidatura a sindaco dalla maggioranza uscente di area di centrodestra, si esprime sul modello economico della città. Raccoglie il testimone della sindaca uscente, Daniela Ruffino. Stefano Tizzani è un giavenese doc: è nato in città nel 1970, vi risiede con la famiglia e i tre figli, e anche se la sua attività professionale si svolge per lo più nello studio e nel tribunale del capoluogo di Regione, è avvocato penalista, è sempre presente in tutte le occasioni della vita paesana. Nel suo curriculum “politico” ci sono tre mandati trascorsi nella maggioranza in Comune, dal 1999 al 2004 come consigliere durante l’ultima sindaca tura di Osvaldo Napoli, dal 2004 ad oggi come assessore all’edilizia e urbanistica, alla sicurezza e, dall’uscita di Carlo Giacone dall’attuale giunta, anche allo sport.

su Luna Nuova di venerdì 28 febbraio 2014

 

 

0

Commenti degli utenti