Ciclabile del Sangone, ora ci siamo

Convenzione tra Comuni e Provincia per l?allungamento della pista

È forse la volta buona per il prolungamento della pista ciclabile lungo il torrente Sangone, che prevede una generale sistemazione della sponda destra per renderla fruibile non solo ai cicloturisti, ma anche a chi ha voglia di godersi il verde a due passi dalla città. È stato infatti preparato nei giorni scorsi lo schema di convenzione tra i Comuni di Orbassano, Rivalta e Beinasco e la Provincia di Torino per la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva della pista ciclabile del Sangone. L’opera prevede appunto la riqualificazione ambientale della sponda destra, sulla quale sorgerà il proseguimento del percorso ciclopedonale che unisce Orbassano a Beinasco, finanziato da Trm.

su Luna Nuova di martedì 3 giugno 2014

 


0

Commenti degli utenti