I vandali tornano alla scuola Fermi

Bussoleno: è la quarta volta: non solo danni, anche furti di attrezzature

Nuovo raid vandalico nella scuola media Enrico Fermi. L’edificio scolastico di via Don Prinetto è stato nuovamente al centro dell’attenzione della banda di balordi che pochi mesi fa aveva già fatto visita ai locali della più grande scuola dell’istituto comprensivo, rubando tra l’altro un prezioso flauto traverso nell’aula professori dell’indirizzo musicale. Questa volta alle ruberie si sono aggiunti dei pesanti atti vandalici ai danni dei locali della sala docenti e della presidenza. «Hanno provocato notevoli danni in questi due locali - conferma il dirigente scolastico Franco Rousset - prendendosela con armadi, scrivania, materiale cartaceo e tutto quanto è venuto loro a tiro; non solo, hanno anche asportato uno degli estintori e l’hanno svuotato su mobilio e pavimenti». E la scena che si è presenta alle 7 di ieri mattina alla segretaria che per prima ha preso servizio non è stata delle più simpatiche, con i locali sottosopra e gli arredi ed i pavimenti ricoperti dalla coltre di polvere bianca dell’estintore.

su Luna Nuova di martedì 18 novembre 2014


 

0

Commenti degli utenti