Vento forte in valle, danni e incendi

I principali roghi a Gravere e Coldimosso, entrambi lungo la ferrovia: fiamme in quota anche a Caprie e Rubiana

GUARDA IL VIDEO



Tre giorni di vento che in alcuni momenti ha sfiorato i 100 chilometri l’ora hanno causato parecchi danni in particolare durante il fine settimana nella zona compresa tra Bussoleno e Susa dove sono stati diversi i tetti danneggiati e gli alberi a rischio di crollo. Vento ed alte temperature hanno anche compromesso l’integrità di molte piste sia sulla Vialattea che a Bardonecchia. La valle non poteva farsi mancare anche le fiamme oltre che le tegole volate in strada. L’emergenza più grave a Gravere. il fronte di fuoco si è arrampicato in zona Grosse Pietre, bastione di roccia che divide la zona del Belvedere segusino dalla borgata Arnodera. In alta valle sono bruciate delle rotoballe di fieno in un deposito del Gad. Altri roghi sono stati segnalati anche tra Caprie e Rubiana dove sono stati domati prima che si propagassero troppo.

su Luna Nuova di martedì 13 gennaio 2015

 


0

Commenti degli utenti