Alessandro Bergonzoni: il giocoliere delle parole

Sabato al teatro le Serre di Grugliasco lo show-glilingua

È Alessandro Bergonzoni il protagonista dello spettacolo in programma sabato 14 febbraio alle 21 al teatro Le Serre di Grugliasco (via Lanza 31) per la rassegna “Eccentrika” curata da Cirko Vertigo.

«Cosa c’è di più irreale della realtà di un circo? La bellezza dell’illusione è nell’apparire o nello scomparire? Testo e commento tutto in una unica serata: Bergonzoni senza rete. O meglio con una rete che lui abitualmente vede e noi, evidentemente, no», dicono da Cirko Vertigo.

Bergonzoni, bolognese classe 1958, sviluppa i temi comici che lo caratterizzeranno nella sua figura di artista (l’assurdo comico, il rifiuto del reale come riferimento artistico e la capacità di “giocare” col linguaggio per creare situazioni surreali paradossali) già dal suo debutto, avvenuto a soli 24 anni con lo spettacolo teatrale “Scemeggiata” (1982). 

Biglietti a 15 e 12 euro, bambini fino a 12 anni 8 euro. Info 327.7423350 o www.teatroleserre.it.



su Luna Nuova di venerdì 11 febbraio 2015



0

Commenti degli utenti