Una sezione Anpi all'ombra di monte San Giorgio

All'opera un Comitato di 31 piossaschesi che non vogliono dimenticare la Resistenza

Martedì 23 giugno alle 21 al Mulino di Piossasco (via Riva Po 9), si terrà l’assemblea del Comitato per la costituzione della sezione cittadina dell’Anpi. «Pensiamo di dover ricordare la capacità di scelta di coloro che negli anni spaventosi della Seconda guerra mondiale non sono stati a guardare o ad aspettare», afferma Adriano Andruetto, uno delle promotori dell’iniziativa.

Con Andruetto 31 sostenitori, che ricordano il pesante tributo pagato dall’Italia nel corso del secolo scorso, quando tutta l’Europa visse la pagina più spaventosa della sua storia.

Sono Anna Maria, Roberto, Renata e Silvano Davide, Bruno Di Biagio, Luisa Ferrari, Ivana Garello, Michele Giorgio, Franca Massola, Graziella Zanchetta, Maria Cristina Abrami, Adriano Andruetto, Gustavo Beux, Gherardo Bianca, Rosina Borgi, Claudio Caffarena, Enzo Esposito, Gian Luca Garello, Ezio Grosso, Sergio Lanza, Pina Laurino, Ezio Marchisio, Bianca Marino, Pierre Mingozzi, Luciana Monte, Giacomo Morello, Laura Oliviero, Giorgio Rocco, Federica e Gavino Sanna, e Roberto Testera.

 


su Luna Nuova di venerdì 19 giugno 2015

 


0

Commenti degli utenti