Trovati i gestori in extremis: riapre il rifugio La Riposa

Mompantero, sono due ragazzi torinesi: «Ci piacciono le sfide così»

Domenica 5 luglio riapre il rifugio “La Riposa”. Sarebbe una notizia come le altre se non fosse che uno dei luoghi simbolo della montagna di Mompantero non avesse seriamente rischiato di rimanere chiuso tutta la stagione estiva per mancanza di gestori. Invece all’ultimo, proprio quando le speranze del Comune di Mompantero, proprietario della struttura, sembravano ridotte al lumicino, ecco spuntare due ragazzi torinesi, Antonio De Luca, 32 anni, e Roberto Filingeri, 40,  che hanno deciso di scommettere su questo luogo tra i più panoramici della valle di Susa. Certo la data tradizionale di apertura della struttura, il 15 giugno, è trascorsa da un pezzo ed una parte della stagione è andata, tra gli inevitabili adempimenti burocratici dovuti alla presentazione di quest’unica domanda di gestione in extremis.

su Luna Nuova di venerdì 3 luglio 2015

 


0

Commenti degli utenti