Piovono calcinacci dal viadotto dell'A32 a San Valeriano

A Borgone ponte Dora chiuso per due giorni: nessun ferito, «ma è andata bene»

«È andata decisamente bene»: un commento unanime, tra i soccorritori intervenuti venerdì pomeriggio al confine tra San Valeriano e Sant’Antonino, dove intorno alle 17 una barra in cemento armato lunga un paio di metri e del peso di almeno due quintali si è staccata dal viadotto dell’A32 Torino-Bardonecchia nel tratto in corrispondenza con l’imbocco del ponte sulla Dora, sul versante di San Valeriano e quindi sul territorio comunale di Borgone. Il distacco è avvenuto da una delle velette collocate nella parte interna della carreggiata in discesa e utilizzate per la raccolta delle acque meteoriche: non si tratta di un pezzo strutturale, ma di una componente precostruita che venne montata verosimilmente ai tempi della costruzione dell’Autofrejus, negli anni ’80.

su Luna Nuova di martedì 3 novembre 2015

 


0

Commenti degli utenti