Gelosia e stalking: finisce in manette all'età di 65 anni

Evaso dai domiciliari, molestava una donna di 76 anni

Evade dai domiciliari a Beinasco e si presenta sotto casa della sua ex per minacciarla: per questo è finito in manette con l’accusa  di stalking. Ha suonato il campanello, poi al telefono l’ha minacciata di morte. Lei lo ha denunciato e per lui è scattato l’arresto. Sembrerebbe una delle tante storie d’amore finite male: ma in questo caso la particolarità è che i due protagonisti hanno rispettivamente 65 anni, lui, e 76 anni, lei.

 

 

su Luna Nuova di venerdì 11 dicembre 2015

 

 

 

0

Commenti degli utenti