Accordo col prefetto, altri 60 rifiugiati in 17 comuni valsusini

Il nuovo progetto di micro-accoglienza coinvolge tutta l'alta valle più Bussoleno, Bruzolo e Venaus

Anche l’alta valle apre le sue porte ai rifugiati, adottando il progetto di accoglienza diffusa già intrapreso da numerosi comuni della bassa valle, con capofila Avigliana. «L’afflusso di migranti/richiedenti protezione internazionale si è acuito...».


su Luna Nuova di martedì 17 gennaio 2017

 

0

Commenti degli utenti