Rivoli, notificato un avviso di garanzia all'assessora Franca Zoavo

Indagata per abuso d'ufficio: il sindaco Dessì respinge le sue dimissioni. «Fiduciosa nell'operato della magistratura»

Notificato un avviso di garanzia per “abuso d’ufficio” all’assessore rivolese Francesca Zoavo, che ha dato mandato all’avvocato Maria Grazia Cavallo «affinché concordi urgentemente un interrogatorio con il pubblico ministero. In quella sede fornirò ogni chiarimento utile a dimostrare la mia assoluta estranietà al fatto contestatomi». La Zoavo, che si riserva ogni azione giudiziaria nei confronti dei responsabili del suo coinvolgimento, ha rimesso il suo mandato nelle mani del sindaco Franco Dessì, che non le ha accettate ritenendola degna di fiducia. L’annuncio è stato dato poco fa proprio in sala giunta, presenti la maggior parte degli assessori e il segretario generale. «Attendo fiduciosa l’operato della magistratura - ha concluso la Zoavo - che potrà dissolvere ogni dubbio sulla mia correttezza». Circa il motivo dell’abuso contestato non può dire di più, fino a che non avrà lascito memoria agli inquirenti, ma fin d’ora chiarisce che non riguarda le deleghe conferitegli dal sindaco.


approfondimento su Luna Nuova di martedì 27 giugno 2017

0

Commenti degli utenti