S.Antonino, debutta il "Cento code": tra i primi ospiti anche i cani terremotati

Struttura sanitaria e rifugio, l'ad di Acsel Borbon: «Non sarà un canile-lager, ma un centro di aggregazione»

GUARDA LA FOTOGALLERY


GUARDA IL VIDEO


Attualmente accoglie già una decina di “amici a quattro zampe”, ma presto arriveranno dei nuovi ospiti. Ospiti nel vero senso della parola, perché i primi a popolare il nuovo canile “Cento code” di Sant’Antonino saranno degli esemplari provenienti dalle zone terremotate...


su Luna Nuova di martedì 18 luglio 2017

 

0

Commenti degli utenti