PERSONAGGIO

Olga François, l'ultima produttrice dell'ustrè ad Amazas

Rimedio medicinale e condimento ottenuto dalle bacche di ginepro

21 Ottobre 2019 - 23:12

Olga François, l'ultima produttrice dell'ustrè ad Amazas

Un po’ medicina, in origine, un po’ condimento e accompagnamento gastronomico, in epoca più recente. Un prodotto dalla valenza multipla. Prezioso. Anche perchè il procedimento per ottenerlo necessita di tempo, precisione, pazienza. Il suo nome è l’ustrè, l’estratto di bacche di ginepro. L’origine del termine occitano riporta, appunto, all’estratto, ma anche, secondo alcuni, al suo apparire lucido, “lustro”. Un prodotto molto diffuso fino a poche decine di anni fa nell’alta valle della Dora, dove fra Oulx, Cesana e Bardonecchia abbondava la macchia di ginepro sui declivi calcarei assolati esposti a sud… 

Su Luna Nuova di martedì 22 ottobre 2019

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

San Giovanni fa accendere i riflettori sulla chiesa di Sauze d'Oulx

San Giovanni fa accendere i riflettori sulla chiesa di Sauze d'Oulx

PATRONALE

Post Covid: riapre l'ecomuseo Colombano Romean

Post Covid: riapre l'ecomuseo Colombano Romean

PARCO ALPI COZIE

Roberto Trotta scala l'Everest in 19 ore

Roberto Trotta scala l'Everest in 19 ore

SFIDA

Furto in una casa di Bussoleno, arrestata una giovane ladra

Furto in una casa di Bussoleno, arrestata una giovane ladra

CARABINIERI

«L'Alcar di Vaie non è interessata da alcun provvedimento giudiziario»

«L'Alcar di Vaie non è interessata da alcun provvedimento giudiziario»

INDUSTRIA

Rivoli: schianto in corso Einaudi, muore un motociclista

Rivoli: schianto in corso Einaudi, muore un motociclista

INCIDENTE

Niente Assietta a luglio: la Festa del Piemonte sarà virtuale

Niente Assietta a luglio: la Festa del Piemonte sarà virtuale

CORONAVIRUS

Rivoli, va in scena la maturità del dopo Covid

Rivoli, va in scena la maturità del dopo Covid

SCUOLA

Riaprono oggi le aree gioco in cinque comuni della cintura

Riaprono oggi le aree gioco in cinque comuni della cintura

EMERGENZA