TEATRO

Piove!: lo spettacolo della compagnia Il gioco dei folli

In scena giovedì sera al Barrocco di Pianezza

30 Gennaio 2012 - 22:18

Piove!: lo spettacolo della compagnia Il gioco dei folli

S’intitola “Piove!” lo spettacolo che giovedì 2 febbraio alle 21 va in scena al nuovo Barrocco di Pianezza, in piazza Santissimi Pietro e Paolo 3 per e con la compagnia teatrale “Il gioco dei folli”. Un testo inedito che parla dell’esistenza umana attraverso l’incontro di due persone avvolte nelle gocce di pioggia, ma speranzose che il sole torni a scaldare la loro vita quotidiana.
Spettacolo e prima consumazione 8 euro. Info: 011/ 2075859 da mercoledì (ore 15-19) risponde la biglietteria del Teatro Araldo. In tutte le altre fasce orarie, lasciate un messaggio e sarete ricontattati. www.barbarinvasori.it.

su Luna Nuova di martedì 31 gennaio  

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Novalesa: un'altra frana sul Rocciamelone, nessun danno

Novalesa: un'altra frana sul Rocciamelone, nessun danno

MONTAGNA

Il suggello di Malago' per il sogno di Virginia che si realizza

Il suggello di Malago' per il sogno di Virginia che si realizza

INAUGURAZIONE

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

TRADIZIONE

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

TRADIZIONE

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

BARDONECCHIA

Buona la prima per Critical Beer

Buona la prima per Critical Beer

BUSSOLENO

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

GUSTOVALSUSA

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

ALPINI

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

TRASPORTI