TEATRO

Salvatore, Cacaticchiu, Gambilonghe e Ferdinando

Ad Avigliana sabato lo spettacolo sui Moti di Gerace

22 Marzo 2012 - 21:38

Alessandro Lombardo in un momento dello spettacolo

Alessandro Lombardo in un momento dello spettacolo

Un tuffo nel sud d’Italia ante unificazione. Tra contadini, sbirri, ribellioni al Re borbonico e feroci repressioni. E’ “Salvatore, Cacaticchiu, Gambilonghe e Ferdinando”, spettacolo scritto e diretto da Francesco Suriano per raccontare i Moti di Gerace del 1847, in scena sabato 24 marzo al teatro Fassino di Avigliana (via IV Novembre 19). L’espediente drammaturgico è quello dell’indagine, affidata al personaggio di fantasia Salvatore Saltalamacchia, un poliziotto inviato in segreto dal governo per indagare. Reali, come reale fu il loro sangue sparso a terra, furono Michele Bello, Pietro Mazzone, Gaetano Ruffo, Domenico Salvadori e Rocco Verduci, fucilati poco più che ventenni alle quattro del pomeriggio del 2 ottobre 1847, nella piana di Gerace per avere preso parte all’organizzazione della rivolta. A forza di scavare nella realtà locale, il poliziotto finirà per schierarsi con i ribelli.
In scena Alessandro Lombardo e Francesco Aiello. Scene e costumi di Rosalba Balsamo, luci di Stefano Pari. Prodotto da Myself e La Corte Ospitale in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Armunia Festival Costa degli Etruschi e la partecipazione dell’Associazione Baretti residenza creativa al Teatro Petrella di Longiano.
Inizio alle 20,45. Biglietti interi a 10 euro, ridotto per bambini e disabili a 5. ArtQuarium ricorda che è possibile acquistare un carnet con biglietti per più spettacoli. Info 377/ 7068789, dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 12,30.

  
su Luna Nuova di venerdì 23 marzo


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

COVID-19

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

CORONAVIRUS

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

TORINO-LIONE

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

CORONAVIRUS

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

EMERGENZA

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

INCENDIO

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

PROTESTA

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

ROGO

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

TRAGEDIA