TEATRO

Un Primo Maggio a Teatro con l'happening degli artisti

Spettacolo di solidarietà con cassaintegrati e disoccupati

26 Aprile 2012 - 18:50

Un Primo Maggio a Teatro con l'happening degli artisti

“1° Maggio… Ho sognato un lavoro che verrà”. E’ la festa-spettacolo organizzata per festeggiare i lavoratori martedì 1° maggio al teatro Fassino di Avigliana (via IV Novembre 19). Un lungo happening tra musica, prosa, cabaret, per divertire il pubblico, raccontare le difficoltà che il mondo del lavoro sta vivendo in questi brutti tempi e fare un gesto di solidarietà verso chi è più in difficoltà: l’ingresso è gratuito, ma nel corso della serata sarà possibile versare un’offerta da destinare proprio a chi il lavoro non lo può festeggiare perché non l’ha o non l’ha più.

 
  
su Luna Nuova di venerdì 27 aprile



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultima a ora

Antonella Grossi è il candidato sindaco della Lega

Giaveno: Antonella Grossi è il candidato sindaco della Lega

ELEZIONI COMUNALI

Condove, vandali per noia: denunciati cinque giovanissimi

Condove, vandali per noia: denunciati cinque giovanissimi

CARABINIERI

Avigliana, bagno di folla per Cristina Chiabotto, madrina da Scarpe & Scarpe

Avigliana: bagno di folla per Cristina Chiabotto, madrina da Scarpe & Scarpe

COMMERCIO

Chiusa Michele: palloncini in cielo per l'ultimo abbraccio a Maura Viceconte

Chiusa S.Michele: palloncini in cielo per l'ultimo abbraccio a Maura Viceconte

LUTTO

Alpignano sceglie il suo progetto preferito

Alpignano sceglie il suo progetto preferito

RIQUALIFICAZIONE

Inaugurato il nuovo centro commerciale naturale

Avigliana: inaugurato il nuovo centro commerciale naturale

STAMATTINA

S.Antonino: in fiamme un capannone sulla statale 25

S.Antonino: in fiamme un capannone sulla statale 25

ROGO

La valle in lutto: Maura Viceconte si è tolta la vita

La valle in lutto: Maura Viceconte si è tolta la vita

CHIUSA S.MICHELE

Rivoli, inseguimento da film in pieno centro

Foto dal Fb di Andrea Gregnanin

Rivoli, inseguimento da film in pieno centro

DENUNCIATO