MUSICA

‘Una piccola storia di fantasmi’ al castello di Rivoli

I Solisti dell’orchestra flessibile suonano venerdì sera

10 Maggio 2012 - 18:55

Marco Ponti

Marco Ponti

Si intitola “Una piccola storia di fantasmi” il concerto che l’Istituto musicale Città di Rivoli “Giorgio Balmas” presenta in prima esecuzione assoluta, venerdì 11 maggio alle 21 al Castello di Rivoli (piazza Mafalda di Savoia). Ad esibirsi saranno i “Solisti dell’orchestra flessibile” dell’istituto: Massimiliano Gilli e Valentina Di Gianpaolo (violino), Maurizio Redegoso Kharitian (viola), Paola Secci (violoncello), Francesco Violato (contrabbasso), Enrico Dusio (voce recitante). Parole di Marco Ponti, musica di Stefano Maccagno. Ingresso costa 7 euro, ridotto 4. Info 011/ 9564408, info@istitutomusicalerivoli.it, www.istitutomusicalerivoli.it.

 

su Luna Nuova di venerdì 11 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Alpignano, il Palio internazionale parla comunque italiano

Alpignano, il Palio internazionale parla comunque italiano

TRADIZIONE

Susa: il Borgo Storico vince il Palio 2019

Susa: il Borgo Storico vince il Palio 2019

TORNEO DEI BORGHI

Alpignano, il Palio dij Cossot ricorda Ornella Bellagarda

Alpignano, il Palio dij Cossot ricorda Ornella Bellagarda

TRADIZIONE

La ragazza con la chitarra incanta il Flowers Festival

La ragazza con la chitarra incanta il Flowers Festival

TOUR D'ADDIO

Con Macy Gray il GruVillage vola vero la luna

Con Macy Gray il GruVillage vola vero la luna

CONCERTO

Gazzelle fa scintille e infiamma il pubblico

Gazzelle fa scintille e infiamma il pubblico

FLOWERS FESTIVAL

S.Antonino: "Muli & Biciclette", la corsa dei Bersaglieri

S.Antonino: "Muli & Biciclette", la corsa dei Bersaglieri

RADUNO

S.Antonino: Muli & Biciclette, la sfilata degli Alpini

S.Antonino: "Muli & Biciclette", la sfilata degli Alpini

RADUNO

Le giovani promesse della musica aprono la serata di The Bloody Beetroots

Le giovani promesse della musica aprono la serata di The Bloody Beetroots

FLOWERS FESTIVAL