MUSICA

Malore pr Chris Cornell, salta il concerto di Collegno

Previsto per martedì 26 giuno, si cerca una data alternativa

26 Giugno 2012 - 16:21

Chris Cornell

Chris Cornell

Annullato il concerto che Chris Cornell avrebbe dovuto tenere martedì 26 giugno a Colonia Sonora, nella Certosa Reale di Collegno.

L'attesa esibizione di questa sera del leader dei Soundgarden è stata annullata per un improvviso malore del musicista, avvenuto ieri sera a Udine, poco dopo la fine del primo concerto italiano del “Songbook tour" ospitato dal Castello della città friuliana.

«Siamo in attesa di una possibile data per rimandare il concerto. Per eventuali rimborsi daremo indicazioni più precise nei prossimi giorni», spiegano gli organizzatori del festival di musica resistente di Collegno.

Per informazioni www.coloniasonora.com.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

ELEZIONI

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

ALPINI

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

GEMELLAGGIO

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

ASTRONOMIA

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

REGIONE

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

LUTTO