TEATRO

Canti dell’erranza: storie di viaggi e di uomini

Domenica quattro repliche al Dinamitificio Nobel di Avigliana

12 Ottobre 2012 - 17:22

Il cast dello spettacolo

Il cast dello spettacolo

“Canti dell’erranza”, il nuovo spettacolo di Marco Alotto, domenica 14 ottobre torna in scena nella suggestiva cornice del approda dell’ecomuseo del Dinamitificio Nobel di Avigliana (via Galiniè 38), dove va in scena con la formula delle quattro repliche quasi consecutive: alle 11.30, 14.30, 16 e 17,30.
“Canti dell’erranza” è un racconto corale sul “viaggio”, quello geografico dei migranti e quello interiore di ogni essere umano. «Lo spettacolo affronta il tema del viaggio come metafora dell’esistenza quanto mai attuale in questi tempi di precarietà, con un’attenzione particolare a quei fragili uccelli che sono i migranti di oggi e di ieri, ai loro voli interminabili e rischiosi compiuti per posarsi come stormi di storie su una terra nuova, che a volte è proprio la nostra terra di sempre», spiega Alotto
Lo spettacolo si svolge nelle strette gallerie del Dinamitificio, nelle stanze dove veniva lavorata la pasta esplosiva e negli spazi aperti, in un percorso che pare quasi un suggestivo viaggio dantesco. In scena Paola Barberis, Paola Castagna, Andrea Di Falco, Marco Gay, Simonetta Giai Minietti, Barbara Giunti, Vincenzo Miscioscia, Romina Monaco, Maurizio Pisu, Cristina Primela Miero e Anna Zuccaro. Sonorizzazioni di Dj Gips, contextual manager Miguel Angel Dagapinos.
Ad ogni spettacolo potranno partecipare un massimo di 30 spettatori. Info e prenotazioni 388/ 6572998.



su Luna Nuova di venerdì 12 ottobre



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ