ARTE

"Ana Mendieta. She got love": al Castello di Rivoli la retrospettiva sull'artista cubana

Performing, video e body art, fotografia e scultura: una donna senza confini

28 Gennaio 2013 - 19:14

Un autoritratto della artista cubana

Un autoritratto della artista cubana

“Ana Mendieta. She got love” è il titolo della retrospettiva che il Museo d’arte contemporanea del Castello di Rivoli (piazza Mafalda di Savoia) dedica Ana Mendieta, una delle più significative artiste cubane del secolo scorso.
«Il progetto si propone di rileggere la figura dell’artista come pioniera della performing art, della video-arte, body art, fotografia, land art e scultura nel ventesimo secolo - spiegano gli organizzatori - Uno dei contributi unici di Mendieta è la sintesi di queste forme in un linguaggio visivo fresco che ha influenzato una generazione di giovani artisti».
La mostra è concentrata nella Manica Lunga del castello, dove trovano posto oltre cento lavori realizzati dall’artista tra il 1972 e il 1985.
Non solo, la mostra coincide con l’anteprima mondiale di “Itali-Ana, Mendieta in Rome”, un documentario sulla ricerca artistica di Mendieta durante gli anni di residenza presso l’American academy in Rome. Il film, prodotto da Corazon Pictures e diretto da Raquel Cecilia Mendieta, verrà proiettato per tutta la durata della rassegna.
La mostra è realizzata in stretta collaborazione con l’Estate of Ana Mendieta e la Galerie Lelong. Le curatrici sono Beatrice Merz e Olga Gambari. Per il pubblico è visibile dal 30 gennaio al 5 maggio. Inaugurazione martedì 29 gennaio alle 19, poi da martedì a venerdì dalle 10 alle 17 e sabato e domenica dalle 10 alle 19. Ingresso 6,50 euro, 4,50 i ridotti. Info 011/ 9565280, www.castellodirivoli.org o e-mail: info@castellodirivoli.org.


 
su Luna Nuova di martedì 29 gennaio



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA