MUSICA

Indietro popolo!: alla Maison Musique Cisco canta la storia del combat-folk

L'ex Modena City Ramblers torna dal vivo con giovedì sera

19 Marzo 2013 - 10:51

Stefano Belotti, in arte Cisco

Stefano Belotti, in arte Cisco

Giovedì la Maison Musique di Rivoli (vianRosta 23) festeggia la primavera con il concerto del nuovo tour di Stefano “Cisco” Belotti. L’ex cantante dei Modena City Ramblers con questo concerto intitolato “Indietro popolo!” riavvolge il nastro della storia proponendo le grandi canzoni del combat folk degli ultimi vent’anni.
A Maison Musique Cisco è accompagnato da Andrea Faccioli (chitarre), Bruno Bonarrigo (contrabbasso), Beppe Mondini (batteria), Simone Copellini (tromba), Patrick Wright (violino). Biglietto unico a 10 euro. Info 011/ 9564408, info@istitutomusicalerivoli.it o www.istitutomusicalerivoli.it.


 
su Luna Nuova di martedì 19 marzo



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA