TEATRO

Le rose di Atacama: sette spettacoli per ricordare le vittime della dittatura cilena

Prima reolica giovedì 5 settembre a Rivalta

03 Settembre 2013 - 11:19

Al centro Renzo Sicco e Luis Sepúlveda

Al centro Renzo Sicco e Luis Sepúlveda

Sette repliche de “Le rose di Atacama” per ricordare la tragedia della dittatura in Cile. Le prone Assemblea Teatro dal 5 al 21 settembre in varie località della provincia. Si parte giovedì 5 da Rivalta, dove il palco è allestito nel parco del Monastero di via Balegno 2.
Tratto dall’omonimo romanzo di Luis Sepúlveda, che anni fa fu protagonista dello spettacolo in un eccezionale allestimento, “Le rose di Atacama”  prende il titolo dai fiori dell’omonimo deserto, usato come metafora della possibilità di vita, bellezza e colore anche laddove le condizioni dell’esistenza sono più dure, dolorose ed estreme. A quarant’anni dal golpe dell’11 settembre la volontà di non dimenticare è forte. Le storie raccontate nello spettacolo sono quelle di un grande presidente, un esule o un professore amante della letteratura.
Lo spettacolo viene poi replicato sabato 7 settembre alle 21 a Condove, Frazione Poesatto, ingresso libero; martedì 10 a Collegno, piazza I Maggio; mercoledì 11 al Circolo dei Lettori di Torino, via Bogino 9, ingresso libero; il 14 settembre a Cantalupa, Teatro Silvia Coassolo, via Roma 18; il 18 settembre al Caffè Basaglia di via Mantova 34 a Torino; e il 21 settembre al Teatro Ariberto di Milano, via Crespi 9. Info 011/ 3042808 o www.assembleateatro.com.



su Luna Nuova di martedì 3 settembre 2013


 
 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA